Sinfotec - Le Nostre Novità

19/12/2017

La sicurezza delle password

Alcune curiosità sulle password più gettonate e sui metodi di sicurezza migliori da utilizzare.

Ti hanno di nuovo rubato la password della casella di posta? Magari iniziando a mandare Spam dal tuo indirizzo? Sì, è una bella seccatura, ma purtroppo accadrà finchè ci sarà qualcuno che come password imposta proprio la parola "password", il suo nome o il nome del partner.

Proprio così, anche nel 2017, quasi 2018, c'è ancora gente che commette queste leggerezze e ovviamente incappa in qualche problema imprevisto con la casella di posta. Come fare, allora, per risolvere questo spiacevole inconveniente? L'unico metodo plausibile è quello di inserire password sicure e difficili da indovinare, non intuitive come una data di nascita, e che includano lettere, numeri e caratteri speciali.

Come fare poi per ricordarle? Una delle soluzioni potrebbe essere utilizzare un nome o una parola semplice e sostituire i caratteri con dei simboli che gli somigliano. Ad esempio un nome come Laura Rossi potrebbe diventare L@ur@ R0ss!, che include lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali, ma alla fine non è niente di più di un semplice nome.

Un altro aspetto importante da considerare è che per ogni piattaforma, per ogni sito in cui ci sono degli accessi, questi dovrebbero essere sempre diversi. Può cambiare anche solo un piccolo particolare, il nostro consiglio è quello di inserire dei caratteri che ricordano la piattaforma in cui si deve accedere. Ad esempio se devo accedere a libero.it posso creare la Password: L@ur@R0ss!-lbr (in questo caso ho usato solo le consonanti della parola libero).

Inoltre se vuoi controllare la sicurezza della tua password puoi collegarti al sito: www.passwordmeter.com e verifica la percentuale di sicurezza!

Il modo migliore per conoscerci? contattaci!

Ogni progetto vincente nasce da una stretta di mano. Chiamaci, fisseremo un appuntamento per conoscerci e parlare dei tuoi obiettivi.

I nostri contatti